Vivere.me per un indirizzo breve ancora più breve

1' di lettura 03/12/2020 - Era il giugno 2010, oltre 10 anni fa, quando Vivere ha lanciato gli indirizzi brevi per gli articoli basati sul dominio vivere.biz: https://vivere.biz/hd. Oggi rendiamo gli indirizzi ancor più brevi passando al dominio vivere.me.

Un indirizzo internet spesso è lungo, difficile da ricordare, facile da sbagliare quando si scrive e poco elegante. Per questo esistono molti servizi che rendono gli indirizzi internet (URL) più brevi. I più noti sono bit.ly, goo.gl, tinyurl.com, Ow.ly.

Vivere ha preferito creare un servizio proprio, in comune tra tutti i quotidiani Vivere, con il vantaggio di dover ricordare solo la parola "vivere" e appena 4 cifre. Forse tra molti anni serviranno cinque cifre, comunque non troppe.

Perché passare dal dominio vivere.biz a vivere.me?
Sono due i motivi principali. L'estenzione .biz non è mai diventata molto popolare mentre l'estensione .me si è rapidamente imposta in tanti servizi. La usano Paypal, Facebook, Telegram e tanti altri. E soprattutto vivere.me ha una lettera in meno di vivere.biz, e il nostro deve essere un indirizzo breve.

I vecchi indirizzi funzionano e funzioneranno sempre. L'indirizzo breve di questo articolo è https://vivere.me/bEuq ma https://vivere.biz/bEuq rimane comunque funzionante.

Gli indirizzi brevi di ogni articolo sono disponibili in fondo alla pagina dell'articolo stesso.






Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2020 alle 16:12 sul giornale del 04 dicembre 2020 - 161 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEvA