Autonomie locali: Roberti, "Nuovo ordinamento segretari genera buon governo"

2' di lettura 19/11/2021 -  "Per la figura strategica dei segretari degli Enti locali è necessaria una disciplina di legge regionale che ne definisca lo status e ne garantisca la professionalità, istituendo un apposito Albo regionale. L'effetto sarà di creare un circuito omogeneo nel segno del Comparto unico superando difformità normativa e operative e ovviando alla persistente carenza di segretari che ostacola oggi l'attività ammnistrativa".

Con queste valutazioni l'assessore regionale alle Autonomie locali Pierpaolo Roberti ha anticipato le linee guida di un disegno di legge sull'ordinamento dei segretari degli Enti locali del Friuli Venezia Giulia che verrà presentato nel 2022.

All'Albo regionale, secondo le linee guida prospettate da Roberti, si accederà al maturare di esperienze lavorative protratte per un determinato lasso di tempo nell'ambito delle diverse classi demografiche dei Comuni e al completamento dell'attività formativa, organizzata a livello locale in conformità al modello nazionale.

Per l'iscrizione all'Albo, che potrà essere gestito da un'Agenzia o in alternativa direttamente da una struttura della Regione, sarà previsto il superamento di un concorso.

"Il segretario, quale organo amministrativo di vertice dell'ente locale - ha osservato Roberti -, è chiamato a condurre la macchina amministrativa, attuarne gli obiettivi e assisterne gli organi, ma per i Comuni capoluogo si può prevedere l'affiancamento di un manager con particolari competenze, nel qual caso la disciplina dovrà occuparsi di definire i rispettivi ruoli, evitando sovrapposizioni".

"Sul tema dei segretari comunali - ha concluso l'assessore - si gioca una partita importante del buon governo e tanto più lo sarà negli anni a venire in cui i progetti da sviluppare saranno più numerosi e le risorse per attuarli più ingenti. La miglior garanzia viene da una struttura amministrativa equilibrata e oliata, incardinata su figure professionali quali i segretari, definite in maniera nitida e altamente preparate".


da Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2021 alle 12:05 sul giornale del 20 novembre 2021 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, friuli venezia giulia, friuli, comunicato stampa, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cu57





logoEV