Occupazione: ulteriori 1,5 mln euro per finanziare cantieri lavoro

alberi chiome 1' di lettura 25/05/2022 - La Regione ha incrementato di 1,5 milioni di euro lo stanziamento a copertura delle domande presentate dai Comuni per attivare progetti di cantiere lavoro.

Lo ha riferito l'assessore regionale al Lavoro annunciando anche la pubblicazione, a breve, sul sito della Regione della graduatoria aggiornata. Di questo ulteriore stanziamento beneficeranno i Comuni di montagna che sono tra i primi nella graduatoria ancora da scorrere, in virtù di una priorità di punteggio prevista dal bando. La Regione, è stato detto, riconosce il valore di queste progettualità previste dalla Lr 27/2012 per facilitare l'inserimento lavorativo e sostenere il reddito di soggetti disoccupati, impiegandoli in attività temporanee e straordinarie realizzate dai Comuni. Oggetto dei cantieri lavoro sono opere in ambito forestale e vivaistico, di rimboschimento, di sistemazione montana e di costruzione di opere di pubblica utilità, dirette al miglioramento dell'ambiente e degli spazi urbani. La graduatoria oggetto di scorrimento si riferisce alle progettualità presentate dalle amministrazioni comunali nel periodo di apertura del bando dal primo al 15 aprile 2022.


da Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2022 alle 17:55 sul giornale del 26 maggio 2022 - 118 letture

In questo articolo si parla di lavoro, friuli venezia giulia, friuli, comunicato stampa, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c80A





logoEV