Deve scontare oltre 6 anni per bancarotta fraudolenta ed altri reati finanziari, arrestato 70enne

1' di lettura 25/08/2022 - La Polizia di Stato il 23 agosto ha tratto in arresto un cittadino goriziano destinatario di un provvedimento di “Esecuzioni di pene concorrenti nei confronti di condannato in stato di libertà e contestuale ordine di esecuzione”.

Personale della 1^ Sezione della Squadra Mobile di Trieste, in collaborazione con personale della Squadra Mobile di Gorizia, alle ore 16.20 del 23 agosto u.s., presso il polo Cardiologico dell’Ospedale di Cattinara, ha tratto in arresto il cittadino goriziano – le iniziali B. F. - nato nel 1952 ed qui residente, in quanto destinatario del provvedimento di “Esecuzione di pene concorrenti nei confronti di condannato in stato di libertà e contestuale ordine di esecuzione”, emesso dalla locale Procura della Repubblica (Sost. Proc. Dott. F.Frezza) il 24.11.2020, dovendo lo stesso espiare la pena di anni 6, mesi 9 e giorni 19 di reclusione perché colpevole del reato di bancarotta fraudolenta ed altri reati finanziari.

Il predetto, destinatario di un mandato di arresto europeo, era in passato già stato rintracciato dalla polizia croata ad Umago (HR) e tratto lì in arresto il 03.01.2021.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Gorizia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viveregorizia o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2022 alle 11:33 sul giornale del 26 agosto 2022 - 131 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dmjy





logoEV